Basta massacri, basta con l’assedio, basta occupazione! – ———— Vita, terra e libertà per il popolo palestinese!
Quella che sta avvenendo a Gaza non è una guerra, è un massacro. Le truppe di guerra stanno continuando ciò che i bombardamenti hanno causato in una zona così densamente popolata. L’ obiettivo è stato chiaro fin dall’ inizio, coprire con la scusa della difesa e del contrasto al terrorismo un’ imponente operazione bellica volta a eliminare qualsiasi diritto di autodeterminazione del popolo palestinese, prendendo come obiettivi scuole, ospedali, moschee, mercati e case. Mentre molti benpensanti in Italia e Israele spargono lacrime di coccodrillo per l’ 80% di vittime civili, gigantesco effetto collaterale di un’ attacco ‘ difensivo che in 20 giorni ha provocato 1055 morti e 4850 feriti tra la popolazione palestinese, noi non ci vogliamo dimenticare che Israele ha violato per prima la tregua il 4 novembre scorso.
Noi non staremo muti di fronte a tutto ciò, come fanno i nostri governi, silenziosi perchè complici della guerra come dimostrano i finanziamenti italiani al muro e ai check point, che hanno rinchiuso una popolazione in una gabbia a cielo aperto.

Per questo anche da Mantova manifesteremo sabato 17 gennaio: oltre ad aderire alla manifestazione di Roma ‘ Dalla parte del popolo palestinese ( info e posto pullman 3296479215 ),

organizzeremo uno spezzone al corteo di Castiglione delle Stiviere; concentramento arci El Yaraah 14.30 ( quartiere cinque continenti ). Ritrovo per chi parte da Mantova h 13.30 allo spazio sociale in via Frutta 3, Mantova

Sinistra Critica Mantova, Collettivo studentesco Aca Toro, Collettivo femminista Colpo di Streghe

di ema