HAMAIKA HERRI BORROKA BAKARRA!
Al termine della settimana di solidarietà internazionalista con il popolo basco che si è sviluppata a livello nazionale con momenti di piazza, dibattiti e concerti, la giornata del 21 febbraio rappresenta un ulteriore importante sforzo di mobilitazione unitaria anche con gli altri popoli che in prima persona vivono e lottano per il diritto all’autodeterminazione, coniugata in termini anticapitalisti e antimperialisti, in un’ottica di uguaglianza e giustizia sociale.
Riteniamo infatti che vi sia un filo rosso che unisce le rivendicazioni del popolo basco, all’eroica resistenza dei popoli palestinese e kurdo oppressi dai rispettivi imperialismi nell’area mediorientale e che sia imprescindibile, per le realtà e i compagni che lavorano sul terreno antimperialista, sostenere e amplificare queste lotte.

Invitiamo tutti e tutte a partecipare

SABATO 21 FEBBRAIO
ALLE ORE 15.00
ALLA GIORNATA DI MOBILITAZIONE
CON CONCENTRAMENTO IN PIAZZA S. EUSTORGIO

con banchetti informativi, musica e striscioni che si muoverà poi in CORTEO verso il centro di Milano con la rete Amici e Amiche di Euskal Herria, la comunità Kurda di Lombardia, l’associazione Azad per il popolo Kurdo, all’Unione Democratica Arabo Palestinese e alla comunità palestinese di Milano.

Promuovono:
Amici e Amiche di Euskal Herria / Euskal Herriaren Lagunak – Milano
Comunità Kurda di Lombardia
Associazione Azad per il popolo Kurdo
Comunità palestinese di Milano
Unione Democratica Arabo Palestinese

di mantovAntagonista