A partire dal testo “I nuovi volti del fascismo”, conversazione tra Regis Meyran e lo storico Enzo Traverso, proveremo a discutere gli spunti proposti dagli autori rispetto alle lenti con cui guardare le nuove formazioni di estrema destra che stanno conquistando spazio in tutta Europa.

Secondo il professore della Cornell University formazioni come Lega, Fronte Nazionale e Alternative Fur Deutscheland sono caratterizzate da un post-fascismo che se da un lato riprende elementi dei nazionalismi di destra del ‘900, dall’altro si propongono come soggetti nuovi nell’arena democratica. In europa inoltre si è andato a sfaldare un tessuto sociale (e una politica redistributiva) centrato sulla solidarietà, ulteriormente messo sotto stress dai cambiamenti culturali spinti dalla globalizzazione.

La modalità circolare degli interventi è necessaria per mettere a valore e discutere i contenuti emersi nel programma di approfondimenti e presentazioni che La Boje! ha proposto verso il corteo antirazzista del 25 aprile. Il fronte di mobilitazioni antifasciste attorno all’ultima scadenza elettorale, che dai fatti di Macerata hanno toccato tutte le città d’Italia, ci deve portare a elaborare una pratica che sappia incidere nelle contraddizioni sociali quotidiane e coinvolgere le giovani generazioni.

https://www.facebook.com/events/263393994201530/