Dettaglio eventi


GIOVEDÍ SERA ore 21 assemblea cittadina antirazzista
VENERDÍ 22 piazza dei diritti #MaiConSalvini

Il 22 maggio Matteo Salvini sarà a Mantova per sostenere la candidatura di Paola Bulbarelli, candidata del centro-destra famosa per la mala-gestione dell’ente regionale per la casa. Il leader del più vecchio partito in parlamento, sta attraversando l’Italia cambiando le felpe, ma mantenendo le proposte razziste e autoritarie volte a coaugulare lo stesso consenso del Front National. Per fare ciò si è alleato con organizzazioni neofasciste e dai comizi prova ad alzare continuamente il livello dello scontro verbale.
Solo negli ultimi mesi ha promesso di radere al suolo i campi nomadi, di abbattere i barconi prima che partano e di bloccare nel mezzo del mar mediterraneo i migranti.
In 20anni la Lega Nord non ha mai trovato soluzioni, ma solo stereotipi nemici su cui il popolo poteva sfogare la propria frustrazione. Ricordiamo la Bossi-Fini che legando il contratto lavorativo alla cittadinanza ha aumentato la massa di lavoro nero e illegale. Anche in questo caso le proposte sulle migrazioni sarebbero inefficaci oltre che costosissime. La crisi sta spingendo le fascie povere l’una contro l’altra, a beneficio di chi da tutto ciò si sta arricchendo. Il razzismo e la sopraffazione del più debole non possono essere delle soluzioni quando i diritti sociali vengono tagliati per tutti.

Proponiamo un’assemblea cittadina GIOVEDÍ ALLE 21 A LA BOJE! per costruire una piazza che contesti il comizio leghista, dando la parola alle persone che sono attaccate dai loro slogan e spazio alle proposte politiche solidali e ugualitarie, le uniche possibili.