25.5.17 – No Mafia – piazzale Mondadori – Capaci

Published on :

#NoMafia #PiazzaleMondadori #Capaci “NO MAFIA”: è questo il messaggio che apparve, pochi giorni dopo quel terribile 23 maggio 1992, alla parete della casina bianca posta sulla montagna che guardava l’autostrada Trapani-Palermo, su cui erano appostati i killer del commando mafioso mandati là a eliminare in maniera plateale il nemico numero 1 di Cosa nostra, il […]

25.2.17 – Presidio contro il CAS di Nuvolera (BS)

Published on :

Siamo a #nuovolera contro le speculazioni della cooperativa Olinda, quella che ha vinto più appalti nel mantovano! Smontiamo il sistema dell’accoglienza, costruiamo un nuovo welfare per tutti! Nè con Minniti nè con le cooperative piglia-tutto! _________ CAS NUVOLERA: SABATO #25F INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ CONTRO I PROVVEDIMENTI PUNITIVI CAS NUVOLERA: SABATO #25F INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ CONTRO […]

11.6.06 Mafia è speculazione edilizia

Published on :

  ORE 18.30 incontro MAFIA è SPECULAZIONE EDILIZIA: città in debito e interessi privati – introdotto da La Boje! interverranno Pico Di Trapani – attivista antimafia Fiorenza Brioni – ex sindaco di Mantova Claudio Meneghetti – autore del libro “‘Ndrangheta all’assalto dei Gonzaga” Luigi Caracciolo – docente di scienze criminali all’“Istituto Fde – Formazione d’eccellenza” […]

PILLOLE DI ANTIRAZZISMO: CHI SONO I RAZZISTI E COME FUNZIONA IL SISTEMA DELL’ACCOGLIENZA

Published on :

Chi è “Mantova ai Virgiliani”? É una sigla creata da Forza Nuova, organizzazione neofascista, che sta provando a darsi legittimità e inserimento sociale sfruttando l’allarme mediatico dell’arrivo di migranti e replicando in ogni città questa formula (ad es. Brescia ai bresciani, Verona ai veronesi etc.). Nonostante il tentativo di definirsi come comitato apartitico che ammicca […]

Aemilia: Mafia, capitalismo e la distruzione del territorio

Published on :

Una settimana fa è scattata l’operazione dei carabinieri contro l’ ndrangheta in tutto il nord Italia. 117 arresti e 46 stato di fermo per personalità legate al mondo imprenditoriale e politico, a pubblici ufficiali e a personaggi da sempre sospettati di mafia. A Mantova addirittura è indagato il sindaco di Forza Italia e si è palesato ciò che condanniamo da anni, la totale dipendenza dei piani di urbanizzazione a reti formate da imprenditori e uomini delle ‘ndrine.