Raccolta firme per l’introduzione dello Smic a 1300 euro in dirittura d’arrivo!

Superate le 40.000 firme a sostegno della legge d’iniziativa popolare per l’introduzione di un Salario Minimo Intercategoriale di 1300 euro netti al mese e di un Salario Sociale di 1000 euro, Sinistra Critica organizza due giornate nazionali di banchetti per sabato 7 e domenica 8 febbraio. L

‘obiettivo delle 50.000 firme necessarie per la presentazione della prima legge di sinistra in un parlamento di destra privo di opposizioni reali diventa ogni giorno più vicino, anche se la campagna continua a pieno ritmo per raggiungere la “soglia di sicurezza” delle 70.000 firme che renderebbero certa la presentazione della legge.
Il prossimo week-end i militanti e le militanti di Sinistra Critica saranno presenti con gazebo e banchetti in più di 40 città, dando vita ad un’iniziativa politica che partendo da una rivendicazione concreta deuncia quale sia la reale “emergenza sicurezza” del Paese, quella della crisi economica che già pagano i\le lavoratori\trici, i\le precari\e, i\le migranti, i\le giovani….
Mentre il governo delle destre, con la complicità del Pd, cercano di scaricare il malcontento sociale contro i\le migranti, noi continuiamo a dire che “la vera sicurezza è arrivare a fine mese” e che lavoratori\trici italiani\e e migranti sono sulla stessa barca e devono battersi perché la crisi sia pagata da chi l’ha generata arricchendosi come non mai: imprenditori, speculatori e banchieri.

MANTOVA:

07-feb

dalle ore 10 Mercato Contadino presso LungoRio
Mantova
dalle ore 16 Piazza Mantegna
Mantova

08-feb

dalle ore 10 Piazza Mantegna

di ema