Mariastella Gelmini sabato 18 aprile si presenterà a Solferino al fine di inaugurare i lavori per un nuovo complesso scolastico.

Noi sappiamo che la riforma di questo ministro di fatto taglia 8 miliardi di euro ai fondi scolastici e ben 140.000 posti di lavoro.
Che senso ha l’inaugurazione di un nuovo istituto da parte di chi sta smantellando la scuola pubblica?
Quel 29 ottobre in cui questa riforma è passata al senato è ancora vivo nelle nostre menti.
Nel mantovano diverse scuole cadono a pezzi, altre stanno chiudendo sotto i colpi dei decreti ministeriali e allora
a cosa serve questa inaugurazione se non come ennesimo spot elettorale?
Mariastella Gelmini verrà in provincia di Mantova a regalare ancora una volta i suoi ipocriti sorrisi: e’ il momento di farle sentire la nostra voce direttamente.

Ancora una volta protesteremo contro il business dei saperi e le scuole fondazioni,
per una scuola libera, laica e senza discriminazioni.

partenza da Mantova
ritrovo ore 9.00 stazione apam, viale Risorgimento.

Coordinamento dei Collettivi mantovani:
collettivo studentesco ‘aca toro – Mantova
collettivo studentesco “la fenice” – Suzzara
collettivo studentesco I care – Ostiglia

Il collettivo raccoglie entro venerdì le adesioni per organizzare il trasporto a solferino.
Per prenotazione(necessaria)e/o informazioni
chiama o scrivi al 3456111578
oppure invia una mail a: i468@anche.no

di ‘aca toro