Marchionne, il capitalismo spiegato ai bambini

Published on :

In cinque mosse l’amministratore delegato di Corso Marconi riesce a dimostrare il funzionamento dell’attuale sistema economico e le sue evidenti iniquità. Intanto a Mirafiori è riuscito lo sciopero di quattro ore mentre si prepara la fermata nazionale del 3 febbraio di Franco Turigliatto L’amministratore delegato della Fiat Marchionne, con pochi […]

Sistem Change Not Climate Change, Speciale COP15

Published on :

COP15 è il prossimo grande summit che riunirà i governi del pianeta per creare un nuovo Protocollo per fronteggiare il cambiamento climatico. Molti prevedono la continuazione del “solito business” e di un approccio che farà poco più che dare carta bianca alle multinazionali e continuare quello che è stato il […]

Quarantamila in Val di Susa: «La Tav non si farà mai»

Published on :

Si è conclusa con un grande successo la manifestazione in Val di Susa. Una risposta di popolo al fronte favorevole alla Tav che sfilerà domani. «Oggi siamo davvero tanti, dobbiamo essere ancora di più» Migliaia di persone partecipano oggi a Susa alla manifestazione No Tav contro la nuova ferrovia Torino-Lione. […]

E’ ora di un coordinamento nazionale contro la crisi

Published on :

Buon risultato della prima riunione nazionale di fabbriche in lotta per difendere il lavoro. Tra le proposte: la costituzione di un vero raccordo nazionale, la realizzazione di una vera assemblea entro tre mesi, coordinamenti territoriali. E una scadenza: in piazza il primo marzo accanto agli immigrati di Checchino Antonini Mettere […]

Rompere l’assedio: Palestina libera!

Published on :

Serata Palestinese allo Spazio Sociale La Boje! Domenica 31 gennaio Nonostante le celebrazioni per il crollo del Muro pochi mesi fa, i muri per il mondo sembrano moltiplicarsi, per separare ricchi e poveri nelle metropoli statunitensi, per creare opulenti continenti-fortezza che respingono i migranti come l’ Europa e soprattutto per […]

sulla Critical Mass di Mercoledì

Published on :

Il 13 Gennaio la settima commisione della camera dei deputati votava la riforma degli istituti superiori. Questa riforma è uno dei primi effetti della legge 133/2008 voluta dal ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini che con la sua finanziaria andava a ridurre di oltre otto miliardi i fondi destinati alla scuola pubblica. […]