Nonostante le smentite e le dichiarazioni ufficiali da parte della Prefettura di Mantova, apprendiamo che sabato 16 luglio verrà comunque allestito un presidio dei militanti di Forza Nuova, in una piazza del centro storico.
Tralasciando lo stupore e la perplessità di fronte al contraddittorio  atteggiamento delle istituzioni cittadine nei confronti della vicenda, vogliamo esprimere nuovamente la nostra totale contrarietà a tale iniziativa. Permettere a un partito di ispirazione dichiaratamente neofascista di diffondere messaggi dal contenuto razzista, omofobo e negazionista, e che per di più utilizza il tema dell’immigrazione per fomentare una “guerra tra poveri” seguendo una logica di speculazione politica, è pericoloso e inaccettabile. Lo abbiamo già dichiarato, e lo ripetiamo: la nostra città non è compatibile con gruppi che chiamano all’odio e alla discriminazione tra esseri umani, che esibiscono una concezione autoritaria del potere e che si ispirano al nazismo e al fascismo.
Dinanzi a tutto questo, tante cittadine e tanti cittadini hanno reagito subito: si è innestato un meccanismo di discussione assembleare autorganizzato, dal basso e senza bisogno dell’intervento di partiti o organizzazioni, con cui parte della cittadinanza mantovana ha deciso di mobilitarsi per contrastare questa iniziativa, e per riavviare la condivisone di riflessioni su una tematica ancora e sempre più fondamentale come quella dell’antirazzismo e della lotta a tutti i fascismi. Si tratta di un processo appena cominciato, ma che non vuole certo fermarsi alla giornata del sedici, anzi: proprio da quella giornata ha intenzione di partire.
Per questi motivi, sabato saremo a nostra volta in piazza, per manifestare il totale dissenso e l’indignazione verso la presenza di Forza Nuova nella nostra città. Se le istituzioni hanno valutato accettabile la presenza di tali personaggi nel territorio mantovano, noi vogliamo dimostrare che i cittadini ritengono l’esatto contrario.

Chiamiamo dunque a raccolta tutti e tutte coloro che si riconoscono nei valori costituzionali dell’antifascismo e dell’antirazzismo, sabato 16 luglio alle 16.00 in piazza Broletto: ribadiamo ancora una volta che la nostra città non è a disposizione di razzisti e neofascisti.

Mantova Antifascista e Antirazzista

Per qualsiasi informazione e contatto: mantovantifascista@gmail.c​om