Sabato 3 dalle 15.30 presidio in piazza delle Poste
Domenica 4 assemblea cittadina alle 17.30 allo Spazio Sociale La Boje! di Strada Chiesanuova 10

Per una valle militarizzata che vuol decidere del proprio futuro.
Per le persone che hanno dovuto subire le violenze e i rastrellamenti della polizia.
Per portare la valle in città e dimostrare che la solidarietà è più forte dell’isolamento voluto da grandi media, governo e partiti dell’arco parlamentare.
Per capire che il progresso delle grandi imprese è lo stesso che mangia i territori e diffonde sfruttamento, confondendolo con progresso.
Per far sentire che la voce dei popoli è più forte della speculazione di mafie, banche e poteri forti.

Assemblea mantovana NO TAV