DSC8424-copy-1024x681

 

Venerdì 4

 assemblea pubblica di tutte le studentesse e gli studenti di Mantova

giardini di piazza Virgiliana ore 15.00

 pranzo sociale (offerta libera) ore 14.30

 

Verso l’11 ottobre: organizziamo il corteo collettivamente!

Il corteo studentesco è un momento di discussione e partecipazione collettiva, non un articolo di giornale.

L’ 11 ottobre è fissata una data di mobilitazione nazionale per tutti gli studenti che non accettano i tagli all’istruzione pubblica.

A livello locale un gruppo di studenti si è già mosso contro l’aumento dei trasporti pubblici, lanciando questa data.

A livello generale ogni studente vive un clima che è sempre più insostenibile, sia per la disorganizzazione delle scuola pubblica tagliuzzata, che per una realtà esterna di crisi, licenziamenti e mancanza di servizi.

Ogniuno di noi è costretto da tempi di vita decisi dai tagli ai trasporti (tornare a casa alle 5) e ai piani di studio (con tante nozioni compresse in poco tempo).

Questi tempi imposti hanno l’obbiettivo di renderci disciplinati al sistema, ad assumere ciò che ci viene imposto dall’alto, senza la minima partecipazione ( ad es. i soldi delle scuole ci sono per i computer, ma non per le gite).

Se vogliamo reagire a tutto questo non possiamo organizzare la rivolta fissandola come se fosse un compito in classe.

Usiamo i nostri strumenti: troviamoci in tanti, in cerchio e partiamo da ciò che subiamo ogni giorno, discutiamo dei nostri disagi e capiamo come reagire collettivamente.

Siamo tanti e senza futuro, solo collaborando tra di noi studenti possiamo vincere e cambiare le cose.

Decidiamo insieme che temi portare in piazza l’11: quali striscioni, quali slogan, quali interventi e contenuti.