sportellodiritti

 

Lo SPORTELLO DEI DIRITTI vuole essere uno spazio condiviso di emersione dei
problemi, autocoscienza e potenziamento dell’azione politica e quotidiana della
comunità.
Lo sportello vuole svolgere questa azione attraverso il confronto, una
maggiore conoscenza dei diritti e l’esercizio di forme di azione dal basso per
potenziare l’azione collettiva di richiesta di diritti e tutele per tutti,
soprattutto per e con chi non ne è ancora in possesso.

Il primo appuntamento dello SPORTELLO DEI DIRITTI sarà un momento di discussione
e formazione collettiva sul tema dell’immigrazione sul nostro territorio con
la partecipazione di migranti come attori e protagonisti.

Discuteremo insieme di:
– legislazione in tema di immigrazione
– attuale situazione dei migranti e richiedenti protezione internazionale sul
territorio nazionale e nel mantovano
– sistemi di accoglienza
– CIE e sistemi di controllo delle frontiere

Questo primo incontro vuole avviare una discussione che proseguirà con
incontri nei mesi di maggio e giugno 2014 sul tema della migrazione, tenuti da
attivisti per i diritti dei migranti e ricercatori, in vista della
manifestazione che si terrà a Bologna il 18 maggio contro la riapertura del
CIE.

Qua l’appello della mobilitazione europea contro i centri di detenzione ed espulsione e le politiche discriminatorie:

http://www.connessioniprecarie.org/2014/04/17/praticare-il-dissenso-solidarieta-senza-confini-impedire-la-riapertura-del-cie-di-via-mattei/