10295311_297724457061504_6985481828013444750_o

 

Il giorno prima della partita dell’Italia, proietteremo un documentario sulla situazione in Brasile, la sua storia, le proteste per il diritto alla città e le deportazioni dalle favelas.

INIZIO ore 19.00

collegamento skype con il Brasile con un attivista del collettivo giovanile anticapitalista RUA

(https://www.facebook.com/ruajuventudeanticapitalista?fref=ts)

proiezione del doc “Sulla strada della coppa”
https://www.youtube.com/watch?v=DpSUPhlTIKc
(26 minuti)

proiezione “Lula, Oderbrecht e il mondiale delle clientele” (spezzone dal programma di 4 puntate di GlobalProject Brasils)
http://webtv.sherwood.it/#/eid/6052
(24 minuti)

ore 20.45

SUPER CENA DI AUTOFINANZIAMENTO per lo Sportello Diritti e La Boje! con menù Ivoriano

spuntini d’aperitivo
Attieké con sgombro fritto o banane fritte
frutta fresca

prezzo popolare

In questi giorni i media occidentali ci tengono formati di ogni singolo selfie dei giocatori della squadre di calcio nazionali.
Dimenticano di parlare degli arresti preventivi che stanno avvenendo tra gli attivisti delle principali città, ordinati dal governo per evitare che le proteste offuschino la vetrina internazionale (soprattutto economica) per il Brasile.
Diversi dirigenti di gruppi multinazionali, staranno facendo i salti di gioia per le speculazioni costruite attorno al grande evento dei mondiali di calcio.
Non sembrano essere contenti invece quelle migliaia di persone che, nonostante i divieti, stanno scendendo in piazza dicendo che “non hanno bisogno della coppa ma di diritti sociali”, unendo istanze fino a prima disconnesse.