E’ ora di far partire una campagna di boicottaggio per rompere il giocattolo “catturasoldi” di Fiore e soci. Cominciamo con una giornata nazionale di denuncia il 29 novembre, giorno su cui far convergere le mobilitazioni costruite nelle città dove si trovano sedi dell’agenzia, con l’obiettivo della simultaneità e del collegamento delle iniziative.

Sedi di Easy London: BARI Via dei Mille, 42; BOLOGNA Piazza Roosvelt, 4

(attualmente chiusa); GENOVA Salita Noce 1 rosso; LATINA Viale P.L. Nervi,

Torre 8 Orchidee b; MILANO Via Garigliano, 14; NAPOLI Via Martucci, 62;

PALERMO Via E. Amari, 146; ROMA Via Dacia, 30°; ROMA Via Terenzio, SIRACUSA

Via Palazzolo, 2; TORINO Corso Duca degli Abruzzi.

http://www.inventati.org/noeasylondon/


In occasione delle festività di fine anno saranno in molti (giovani soprattutto) a partire per Londra. Purtroppo tanti di loro si rivolgeranno

alle agenzie viaggi del circuito Easy London, che alcuni analisti hanno giudicato il maggiore del settore in Europa, ma i cui proventi vanno a finanziare Forza Nuova in Italia e International Third Position (una delle internazionali nere) nel mondo.