NOVOLINE
Già attivo come chitarrista di OXES (Baltimora, Monitor Records), Nat Fowler si è recentemente ramificato su un percorso da solista sotto il moniker di Novoline. L’interesse nel perseguire un progetto di matrice più electro nasce durante il periodo della sua permanenza in una piccola città italiana. Qui ha cominciato a recuperare personal computer obsoleti che sono finiti per stimolare una nuova curiosità e un desiderio di sperimentazione. Oggi berlinese adottivo e ispirato dalle slot-machines onnipresenti nella città (che appaiono sotto il marchio Novoline o Novomatic), Fowler forza le capacità di un software audio che si potrebbe definire “archeologico”: datato oltre 20 anni, in esecuzione su un computer Atari ST con 1 Mb di RAM, viene utilizzato come uno strumento vivo e reale al fine di generare segnali MIDI casuali basati su controlli parametrici di sintetizzatori all’incirca della stessa epoca.
Fowler aggiunge un livello in più di performance live alle sue esplorazioni di musica follemente processata: mixando dal vivo, ogni nuovo pezzo si intensifica, si sviluppa e sorge dall’etere di silicone, la musica si divincola in innumerevoli canali in tempo reale fino a quando non risolve, senza poter mai più essere ricreata… a meno che non venga registrata! Come suggerito dal suo stesso nome, o da alcuni dei titoli dei brani sul suo primo EP (per l’etichetta di Baltimora “Friends Records”), la sua musica vi porta attraverso un labirinto di opzioni, di scelte, di probabilità e fenomeni statistici, gestiti da software d’antiquariato e hardware da mercatino delle pulci. Il brivido dell’incertezza, della fortuna e della casualità, per la quale si può vincere o perdere ad ogni variazione del suono, è evocato da algoritmi, ritmi e melodie incredibilmente complesse o meravigliosamente semplici.

a seguire
DJ CASH
mash up ad alto contenuto vinilico

– – –

dalle 22.30 @ La Boje – Strada Chiesanuova, 10 / Mantova
ingresso gratuito